Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Grecia, Atene resta "ferma" dopo vertice notturno

"Il governo greco resta fermo sulle sue posizioni" dopo il vertice notturno a Bruxelles. Lo riferisce una fonte ufficiale.

"Il governo greco ha fatto sforzi enormi e dolorosi per arrivare ad un accordo fattibile, ora la palla è nel campo delle istituzioni", ha aggiunto la fonte.

Alla riunione hanno partecipato anche il presidente dell'Eurogruppo Jeroen Dijsselbloem, il presidente del Fondo salva stati Klaus Regling, il vicepresidente della Commissione europea Valdis Dombrovskis, il commissario europeo per gli affari economici Pierre Moscovici e il ministro greco delle Finanze Yanis Varufakis.

Nessuno ha rilasciato dichiarazioni al termine. I negoziati riprenderanno alle 6 a livello tecnico, per poi proseguire alle 8 al massimo livello.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.