Navigation

Grecia: 48 ore di sciopero contro austerità

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 giugno 2011 - 08:23
(Keystone-ATS)

Nuovo sciopero nazionale di 48 ore dei sindacati in Grecia contro le misure di austerità per salvare il paese dalla bancarotta che sono in discussione in parlamento.

La protesta indetta dai sindacati paralizzerà trasporti e servizi pubblici; uffici governativi e banche sono chiusi e i traghetti fermi in porto. Negli ospedali sono garantiti solo i servizi di emergenza. Allo sciopero di due giorni hanno aderito anche giornalisti e attori. I controllori di volo sono in sciopero dalle 8 del mattino a mezzogiorno e dalle 18 alle 22.

Alle ore 11 è previsto un corteo dei sindacati Adedy (pubblico impiego) e Gsee (privati) e circa 5mila agenti sono stati dispiegati nel centro di Atene.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?