Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ATENE - Il Governo greco ha intenzione di chiedere oggi all'Unione europea e al Fondo monetario Internazionale un primo versamento da 20 miliardi di euro nel quadro del pacchetto di aiuti accordato nei giorni scorsi.
Una fonte del ministero delle Finanze greco ha detto che oggi sarà inviata una lettera alla Commissione europea, alla Banca centrale europea e al Fmi per chiedere l'attivazione del meccanismo di aiuti. Il versamento di questa prima tranche, che prevede l'esborso di 14,5 miliardi di euro da parte dell'Ue e di 5,5 miliardi da parte del Fmi, "deve essere immediato, forse in giornata", ha aggiunto la fonte.
Il 19 maggio è in scadenza un prestito obbligazionario per il quale lo Stato greco dovrà pagare 9 miliardi di euro.

SDA-ATS