Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ATENE - I camionisti greci hanno bloccato oggi entrate al porto del Pireo, ad Atene, impedendo il traffico delle merci, ma non dei passeggeri.
I camionisti si sono concentrati al porto e hanno iniziato la nuova protesta dopo avere respinto oggi, al termine di un'assemblea, le proposte del governo e annunciato la continuazione sine die dello sciopero che dura ormai da 12 giorni.
I camionisti impediscono ad altri autotrasportatori di imbarcarsi con i propri mezzi o di sbarcarli dai traghetti diretti alle isole, dove si teme una penuria di beni di prima necessità se la protesta continua.
Cinquemila container sono già bloccati al Pireo e tremila al porto di Salonicco a causa dello sciopero che coinvolge oltre 4000 camion, più di un migliaio dei quali incolonnati alle entrate della capitale e di Salonicco.
Il governo ha annunciato che farà rispettare la legge, dopo che il ministro dei trasporti Dimitri Reppas aveva nelle ultime ore inutilmente inviato una lettera ai lavoratori in sciopero per garantire loro sussidi ed agevolazioni pensionistiche e fiscali se sospendevano la protesta.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS