Navigation

Grecia: dipendenti pubblici occupano ministeri

Questo contenuto è stato pubblicato il 29 settembre 2011 - 10:53
(Keystone-ATS)

Almeno cinque ministeri ellenici e uffici governativi sono stati bloccati questa mattina ad Atene dai dipendenti pubblici che protestano contro le misure di austerità adottate dal Governo Papandreou.

L'iniziativa coincide con l'arrivo della Troika (Ue-Fmi-Bce) per discutere lo stanziamento dell'ultima tranche del primo piano di aiuti stanziato per la Grecia.

L'intenzione dei manifestanti è di impedire l'accesso agli esperti europei negli uffici pubblici per sottolineare l'opposizione dei lavoratori all'applicazione di nuovi tagli ai salari. I dimostranti hanno quindi annunciato di essere disponibili a bloccare l'ingresso per le prossime 48 ore.

Sarebbero interessati alla protesta i ministeri delle Finanze, dello Sviluppo, della Giustizia, Lavoro e Salute, dell'agricoltura e degli Interni.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?