Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

È in corso ormai da quasi 15 ore la riunione dei leader dell'Eurozona sul futuro della Grecia. L'incontro è ripreso da poco dopo l'ennesima pausa nel tentativo di sciogliere i nodi ancora irrisolti.

A quanto si è appreso, il premier Alexis Tsipras sta ancora negoziando duramente con gli altri partner per spuntare condizioni migliori rispetto a quelle chieste dalla Germania e nel documento messo a punto dall'Eurogruppo.

La Grecia tra l'altro non vuole che il Fmi partecipi al nuovo programma di aiuti e cerca di trovare una soluzione meno penalizzante per quanto riguarda la costituzione di un fondo fiduciario al quale dovrebbero essere conferiti asset fino a 50 miliardi di euro e che Berlino chiede come garanzia per eventuali nuovi prestiti.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS