"Visto che Alexis Tsipras ha ceduto all'Unione europea, se fossi uno dei greci che con il 61% del Paese ha votato no al referendum oggi sarei molto arrabbiato". Così il leader indipendentista inglese, Nigel Farage, attacca su Twitter il premier greco.

Le proposte avanzate ieri sera per trovare un'intesa a suo giudizio sono troppo vicine a quelle bocciate dagli elettori greci domenica scorsa.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.