Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

NEW YORK - Il Fondo Monetario Internazionale (Fmi) sta valutando la possibilità di aumentare di 10 miliardi di euro il proprio aiuto finanziario alla Grecia sulla scia dei timori che i previsti 45 miliardi di euro di risorse non saranno sufficienti a prevenire che la crisi del debito di Atene diventi fuori controllo. Lo riporta il "Financial Times" citando alcune fonti.
In base all'accordo raggiunto con l'Unione Europea, il Fondo dovrebbe contribuire con 15 miliardi di dollari ai 45 miliardi complessivi di aiuti.
Secondo le indiscrezioni raccolte dal "Financial Times", il pacchetto di aiuti Ue-Fmi potrebbe essere rivisto decisamente al rialzo a 70 miliardi di euro.

SDA-ATS