Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Voto di fiducia senza sorprese per il governo greco di Alexis Tsipras, promosso stanotte in parlamento a due settimane dalla nascita. I "sì" all'esecutivo - sostenuto dal partito di Tsipras (Syriza, sinistra radicale) e da una formazione minore della destra euroscettica - sono stati 162, i no 137. Prima del voto, il premier ha rilanciato la sfida all'Ue per una rinegoziazione del debito, sottolineando che "indietro non si torna" e che la nuova Grecia rifiuta le ricette dell'austerità che conducono a "una vita di miseria".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS