Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il leader del partito greco filo-nazista Alba Dorata, Nikolaos Mihaloliakos, attenderà in carcere il processo a suo carico in cui dovrà rispondere dell'accusa di aver fondato un' associazione a delinquere e di averne attivamente fatto parte, secondo quanto trapelato da fonti della Procura.

Mihaloliakos, arrestato sabato scorso insieme ad altri esponenti del partito, è stato interrogato durante la notte dai magistrati, e ha negato ogni accusa a suo carico.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS