Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

"La Commissione non avrà alcun contatto con il governo di Atene prima del referendum". È quanto avrebbe detto il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker a una riunione con i vertici del Partito popolare europeo (Ppe) all'Europarlamento.

Lo hanno riferito all'agenzia italiana Ansa fonti parlamentari. "Ho dato mandato che nessun commissario - avrebbe detto - intervenga sul quesito, che riguarda la politica interna greca".

"È mancata la volontà di concludere", ha poi affermato Juncker ai giornalisti, lasciando il vertice straordinario del Ppe sulla Grecia. "La differenza tra le due proposte - ha spiegato - era solo di sessanta milioni. Non avrei voluto trovarmi in una situazione tra 'sì' e 'no', avrei preferito 'un'opzione C', quella dell'accordo".

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS