Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il presidente della Commissione europea Jean Claude Juncker si aspetta un accordo sulla Grecia "verso la fine di maggio, inizi di giugno".

È quanto riporta Bloomberg. Juncker ha detto di essere "personalmente coinvolto" negli sforzi per evitare un default e ha smentito l'esistenza di un 'piano Juncker': "Non c'è nessun piano, ciò che ha riportato la stampa greca e britannica non è vero".

Juncker ha anche allontanato l'ipotesi di un accordo a Riga il 21-22 maggio: "L'incontro non ha quello scopo", ha detto.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS