Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ATENE - Non si placa la protesta ad Atene contro le misure di austerità governative. Anche oggi nella capitale greca tra polizia e manifestanti di sinistra scesi in piazza vi sono state tensioni. Le forze dell'ordine hanno usato gas lacrimogeni. Lo ha reso noto una fonte della polizia che è voluta restare anonima.
"La polizia ha disperso con i gas lacrimogeni un piccolo gruppo di manifestanti - ha raccontato la fonte - che stavano tentando di irrompere nel corteo diretto agli uffici dell'Unione europea".
All'incirca 2.500 persone hanno manifestato per le vie centrali della capitale greca, mentre il primo ministro greco George Papandreou annunciava il ricorso al meccanismo di sostegno Ue-Fmi.

SDA-ATS