Navigation

Grecia: ministro, non c'è ancora accordo con Samaras

Questo contenuto è stato pubblicato il 06 novembre 2011 - 18:50
(Keystone-ATS)

Non è ancora stato trovato un accordo tra il premier greco Georgos Papandreou e il leader dell'opposizione di centrodestra Antonis Samaras, sulla formazione di un governo di unità nazionale. Se sarà raggiunto, il premier potrebbe dimettersi "oggi o domani". Lo ha detto un membro del governo al termine della riunione del Consiglio dei ministri.

Aprendo i lavori del governo, Papandreou aveva informato i ministri di aver chiesto al presidente della Repubblica Karolos Papoulias un incontro trilaterale con Samaras al termine della riunione di governo. Stando alla tv di Stato, Papoulias ha accettato di ricevere Papandreou e Samaras se i due si accorderanno sul modo di procedere.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?