Navigation

Grecia: Monte Athos, sarà interrogato Karamanlis

Questo contenuto è stato pubblicato il 21 settembre 2010 - 19:42
(Keystone-ATS)

ATENE - La Commissione del parlamento greco che indaga sullo scandalo immobiliare del Monte Athos ha deciso di interrogare l'ex premier Costas Karamanlis, secondo quanto indicano fonti parlamentari citate dai media.
La decisione fa seguito ad una richiesta avanzata dal partito di estrema destra Laos dopo che uno dei testimoni chiave dello scandalo, che riguarda un presunto scambio fraudolento di terreni fra lo stato e il monastero di Vatopedi, aveva direttamente chiamato in causa Karamanlis.
Secondo i media, l'ex premier non sarebbe convocato in Commissione ma interrogato al suo domicilio.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?