Navigation

Grecia: Papademos nuovo premier, domani giura nuovo governo

Questo contenuto è stato pubblicato il 10 novembre 2011 - 14:01
(Keystone-ATS)

Il nuovo governo di transizione greco giurerà domani pomeriggio. Lo ha riferito la televisione statale Net citando una fonte ufficiale del palazzo presidenziale. Lucas Papademos, 65 anni, economista ed ex vicepresidente della Banca Centrale Europea, sarà il nuovo premier del governo di coalizione ellenico.

Lucas Papademos è una personalità molto apprezzata e rispettata in Grecia e all'estero. Toccherà a lui l'ingrato compito di rassicurare i mercati e i partner europei dopo il pasticcio provocato da Papandreou con la sua proposta (poi ritirata) di un referendum sul pacchetto di misure concordato con l'Europa il 27 ottobre e di portare quindi il Paese alle elezioni politiche anticipate in programma a febbraio.

Con una solida esperienza sia come docente universitario che nella finanza internazionale, Papademos ha un curriculum di tutto rispetto e molti concordano sul fatto che ha il profilo giusto per l'incarico di premier di transizione in una Grecia sull'orlo del collasso.

Nato ad Atene nel 1947, dopo essersi diplomato nella capitale greca, Papademos ha studiato negli Usa laureandosi al Massachusetts institute of technology (Mit), prima in Fisica (1970) e poi prendendo un dottorato in Ingegneria Elettronica (1972) e uno in Economia (1978).

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?