Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il Parlamento greco ha approvato stamani l'accordo con i creditori sul terzo salvataggio della Grecia. L'intesa è passata con 222 voti a favore, 64 contrari e 11 astenuti. Il voto sblocca aiuti per 85 miliardi di euro.

La camera era riunita in sessione plenaria dalle 02:00 locali per esaminare il disegno di legge che contiene l'accordo raggiunto martedì tra il governo di Atene ed i creditori internazionali per il terzo piano di salvataggio del Paese.

l voto si sarebbe dovuto tenere entro la mezzanotte di ieri, ma la presidente dell'Assemblea, Zoe Konstantopoulou, che è contraria all'accordo con i creditori, ha volutamente fatto ritardare le procedure parlamentari da mercoledì a ieri sera. Ciò ha causato di conseguenza anche il ritardo dell'inizio del dibattito in aula.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS