Navigation

Grecia: parlamento approva prestito da 130 miliardi

Questo contenuto è stato pubblicato il 21 marzo 2012 - 11:06
(Keystone-ATS)

Con 213 voti a favore e 79 contrari, su 292 votanti, il parlamento greco ha approvato la scorsa notte il nuovo prestito da 130 miliardi di euro concesso alla Grecia dai partner dell'Unione europea e del Fondo monetario internazionale.

A favore hanno votato i parlamentari del Pasok (socialista), di Nea Dimocratia (centro-destra) e di Alleanza Democratica (centro-destra). Contro hanno votato tutti gli altri partiti dell'opposizione, del Partito Comunista (Kke), del Laos (estrema destra) e di Syriza (sinistra). Hanno votato contro anche alcuni parlamentari dei due grandi partiti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?