Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Re Mohammed VI del Marocco e sua moglie, la principessa Lalla Salma, hanno trascorso una settimana di vacanze nella regione di Ilia, sulla costa occidentale del Peloponneso, spendendo circa cinque milioni di euro.

Il sovrano è arrivato mercoledì della settimana scorsa, accompagnato dalla moglie, dai due figli, dal suo reggente e dall'ambasciatore del Marocco in Grecia. L'intera compagnia comprendeva diversi membri della famiglia reale e molti dei loro amici. La guardia personale della famiglia reale marocchina era composta da circa 70 uomini e donne della Guardia Reale nonché da 50 agenti di polizia greci di Ilia e Achaia. Oltre a loro, con i reali del Marocco hanno viaggiato servitori, maggiordomi, cuochi e altro personale.

Per allietare il soggiorno dei monarchi nel luogo di villeggiatura, ad Ilia erano stati spediti in precedenza troni, tappeti rossi, tende, marmi, ritratti del re e migliaia di altri oggetti d'arredamento, così come generi alimentari e bevande. Gran parte della spiaggia di fronte all'hotel dove la famiglia reale ha alloggiato era stata riservata esclusivamente per i monarchi ed il loro entourage per consumare insieme i pasti.

Secondo Forbes, il re del Marocco è il sovrano più ricco dell'Africa con un patrimonio personale stimato intorno ai due miliardi di dollari.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS