Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Re Mohammed VI del Marocco e sua moglie, la principessa Lalla Salma, hanno trascorso una settimana di vacanze nella regione di Ilia, sulla costa occidentale del Peloponneso, spendendo circa cinque milioni di euro.

Il sovrano è arrivato mercoledì della settimana scorsa, accompagnato dalla moglie, dai due figli, dal suo reggente e dall'ambasciatore del Marocco in Grecia. L'intera compagnia comprendeva diversi membri della famiglia reale e molti dei loro amici. La guardia personale della famiglia reale marocchina era composta da circa 70 uomini e donne della Guardia Reale nonché da 50 agenti di polizia greci di Ilia e Achaia. Oltre a loro, con i reali del Marocco hanno viaggiato servitori, maggiordomi, cuochi e altro personale.

Per allietare il soggiorno dei monarchi nel luogo di villeggiatura, ad Ilia erano stati spediti in precedenza troni, tappeti rossi, tende, marmi, ritratti del re e migliaia di altri oggetti d'arredamento, così come generi alimentari e bevande. Gran parte della spiaggia di fronte all'hotel dove la famiglia reale ha alloggiato era stata riservata esclusivamente per i monarchi ed il loro entourage per consumare insieme i pasti.

Secondo Forbes, il re del Marocco è il sovrano più ricco dell'Africa con un patrimonio personale stimato intorno ai due miliardi di dollari.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS