Navigation

Grecia: riforma istruzione, incidenti nel centro di Atene

Questo contenuto è stato pubblicato il 15 settembre 2011 - 17:15
(Keystone-ATS)

Continuano in Grecia le proteste degli studenti liceali ed universitari contro la riforma della Pubblica Istruzione proposta dal governo socialista del premier Giorgio Papandreou ed approvata a larghissima maggioranza dal Parlamento greco.

Oggi, durante una marcia di protesta partita poco dopo mezzogiorno dai Propilei e diretta verso il Parlamento, un gruppo di una decina di giovani con la testa coperta da cappucci e armati di bastoni e spranghe è uscito dalla manifestazione e ha cominciato a spaccare i vetri di porte e finestre di una banca in Viale Panepistimiou, nel centro della capitale. Quindi è stato preso d'assalto un autobus di linea carico di passeggeri in cui parabrezza è andato in frantumi. Non si registrano comunque danni alle persone.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?