Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

"No": così il ministro delle Finanze tedesco Wolfgang Schaeuble alla richiesta di un vertice straordinario dei leader dell'Ue sulla Grecia, avanzata dal premier ellenico Alexis Tsipras.

Parlando a una conferenza stampa a Berlino, Schaeuble ha detto che "i colloqui con la Grecia non hanno fatto molti progressi" come richiesto dal presidente dell'Eurogruppo Jeroen Dijsselbloem per convocare i ministri delle Finanze dell'Eurozona domani. "Quando ci saranno le condizioni, la riunione sarà convocata".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS