Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I responsabili della troika (Ue, Bce e Fmi) hanno chiesto oggi agli amministratori delle maggiori banche elleniche un drastico taglio dei dipendenti che oscilla fra il 25 e il 30%. Lo riferisce il sito del giornale ateniese "Proto Thema" secondo cui il danese Paul Tomsen (Fmi) e i tedeschi Matthias Mors (Ue) e Clauss Mazuch (Bce) hanno intimato ai responsabili degli istituti di credito di alleggerire gli organici dopo la ricapitalizzazione. I licenziamenti, stando al sito, riguarderanno circa 18mila lavoratori su 60mila.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS