Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Alexis Tsipras giurerà stasera alle 20 (le 19 in Svizzera) nelle mani del presidente della repubblica greca Prokopis Pavlopoulos, mentre l'esecutivo dovrebbe prestare giuramento domani, secondo quanto si apprende da fonti vicine al neo eletto premier.

La giornata del vincitore delle elezioni prevede una riunione con i dirigenti di Syriza, quindi un colloquio con il partner di governo Panos Kammenos, leader dei Greci Indipendenti (Anel).

Secondo la stampa, i due stanno valutando la possibilità di mantenere nel nuovo esecutivo alcuni dei membri del governo ad interim. In particolare a Giorgos Chouliarakis - ministro pro tempore delle finanze - potrebbe essere assegnato il delicato nuovo ministero per l'attuazione del Memorandum, mentre Yannis Mouzalas resterebbe ministro per l'immigrazione.

Ambienti di Syriza spiegano che il nuovo esecutivo - che conta su una maggioranza di 155 parlamentari tra Syriza e Anel - resterà aperto a collaborazioni con le opposizioni su determinati provvedimenti.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS