Navigation

Grecia blocca centinaia di migranti a confine turco

Migranti diretti al confine fra Turchia e Grecia. KEYSTONE/AP/Ergin Yildiz sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 28 febbraio 2020 - 15:40
(Keystone-ATS)

La Grecia ha chiuso il valico di terra con la Turchia a Kastanies Evros, impedendo a centinaia di migranti di entrare nel Paese. L'allarme - scrive Cnn.gr - era scattato già stamane con la notizia di circa 300 persone che si dirigevano verso la frontiera.

In precedenza fonti governative turche hanno annunciato che Ankara non avrebbe più impedito il passaggio di migranti verso l'Ue. In zona sono arrivati rinforzi di polizia e il ministro greco dell'interno Michalis Chrysochoidis.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.