Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Oltre ad attivare il meccanismo di Protezione Civile europeo, la Grecia ha concordato con Frontex un piano operativo per una missione dell'agenzia europea alla frontiera con la Macedonia.

Ha inoltre presentato alla Commissione europea la domanda formale per il dispiegamento dei cosiddetti Rabit, le pattuglie di guardie di frontiera a dispiegamento rapido, per avere sostegno "immediato" nel controllo della frontiera esterna sul Mar Egeo. Lo comunica la Commissione europea in una nota.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS