Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il britannico Antony Perrett, primo degli attivisti di Greenpeace a ricevere notifica dell'amnistia il 24 dicembre, ha già ricevuto il visto per uscire dalla Russia e tornerà a casa prima di Capodanno. Lo riferisce via Twitter Greenpeace Russia.

Secondo l'ufficio stampa del Servizio Federale Migrazione russo, i 26 militanti stranieri della Arctic Sunrise potrebbero lasciare la Russia già domani, 27 dicembre: "I visti saranno rilasciati nel più breve tempo possibile".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS