Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'azienda elettrica lucernese Centralschweizerische Kraftwerke (CKW), controllata da Axpo, ha realizzato nell'anno aziendale 2014/2015 - chiusosi a fine settembre - un utile di 70,1 milioni di franchi, in rialzo del 22,8% rispetto all'esercizio precedente.

Il risultato è stato ottenuto malgrado il calo dei prezzi dell'elettricità, che ha costretto l'azienda a procedere ad accantonamenti e a rettifiche di valore.

Il risultato operativo Ebit è salito del 45% a 69,8 milioni di franchi, mentre il volume d'affari è rimasto stabile (-0,2%) a 847 milioni. Sull'insieme dell'esercizio CKW ha venduto 6126 milioni di kWh, in rialzo del 3%.

Il gruppo, in conseguenza degli effetti di cambio e dal calo dei prezzi dell'energia, ha proceduto nel periodo in rassegna ad accantonamenti e rettifiche di valore per 42 milioni, a fronte dei 99 milioni dell'anno precedente.

Il occasione della prossima assemblea, che si terrà il 29 gennaio, agli azionisti verrà proposto un dividendo invariato di 3 franchi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS