Navigation

Gruppo Clientis: utile in lieve rialzo nel 2010

Questo contenuto è stato pubblicato il 08 aprile 2011 - 10:46
(Keystone-ATS)

Le 22 banche regionali del gruppo Clientis hanno registrato un lieve aumento dell'utile netto nel 2010, salito del 2,3% a 57,5 milioni di franchi. I ricavi totali sono invece in flessione dello 0,4% a 257,1 milioni di franchi.

Il calo dei proventi è attribuito al rafforzamento del corso del franco, che ha avuto un impatto negativo sul risultato delle negoziazioni, riferisce il gruppo bancario in una nota.

Il prodotto delle operazioni su interesse è aumentato dello 0,3% a 212 milioni. I prestiti ipotecari sono progrediti del 4,8% a 12,9 miliardi di franchi. Complessivamente, i prestiti sono in crescita del 4,3% a 13,6 miliardi di franchi, a fronte di fondi della clientela pari a 11,1 miliardi (+1,8%).

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?