Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Su mandato del Consiglio federale, il Dipartimento federale delle finanze (DFF) ha costituito un gruppo di esperti e lo ha incaricato di esaminare lo strumento del freno all'indebitamento.

Gli specialisti dovranno inoltre valutare come utilizzare le eccedenze strutturali per aumentare il margine di manovra nel preventivo.

Il rapporto dovrà essere presentato entro luglio. Applicando simmetricamente il freno all'indebitamento il limite di spesa del preventivo potrebbe essere aumentato in misura equivalente ai residui di credito non utilizzati, indica il DFF in una nota odierna.

Il gruppo è presieduto dal professor Jan-Egbert Sturm, del Politecnico di Zurigo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS