Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Confrontato con un rallentamento degli affari sul mercato degli orologi swiss made, il gruppo texano Fossil ha annunciato oggi di voler sopprimere 46 impieghi in Svizzera.

A essere maggiormente toccata è la filiale Antima, con sede a Bienne (BE), dove saranno tagliati 30 posti di lavoro su 68. Altri 8 saranno cancellati alla Swiss Technology Production di Manno e altrettanti alla Swiss Technology Components di Glovelier (JU).

Stando a quanto indicato oggi dalla Aargauer Zeitung e da Le Quotidien Jurassien, giovedì scorso la società Antima ha informato i propri dipendenti della misura. La direzione ha avviato una procedura di consultazione e sta preparando un piano sociale.

Antima realizza il design e i prototipi per marchi che dispongono di licenza Burberry e Tory Burch. La prima ha deciso di ritirarsi dall'orologeria, mentre la seconda intende inserirsi in un segmento di prezzo inferiore.

Questa decisione ha conseguenze anche nelle manifatture di Manno e Glovier. Il gruppo Fossil, con sede europea a Basilea, si dice fiducioso per il futuro e ritiene che le condizioni di mercato miglioreranno. Precisa che intende mantenere a lungo termine il suo impegno nel settore dell'orologeria swiss made.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS