Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il gruppo mediatico NZZ (Neue Zürcher Zeitung) riorganizza il comparto della preparazione alla stampa e sopprime 15 posti di lavoro. Cinque dipendenti perdono il posto a Lucerna e nove a San Gallo.

La maggior parte delle persone licenziate farà ricorso al pensionamento anticipato, indica oggi in una nota il gruppo NZZ.

La riorganizzazione interessa in particolare il settore del trattamento delle immagini, che grazie ai nuovi sistemi informatici sarà automatizzato e concentrato a San Gallo. Il sito di Lucerna sarà quindi chiuso.

La produzione di inserzioni pubblicitarie sarà inoltre esternalizzata: l'incarico è stato affidato alla ditta tedesca sapro Gmbh, che già lavora per conto di Tamedia.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS