Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Almeno due turisti giapponesi sono rimasti uccisi ed altri 14 feriti da un automobilista folle che li ha pugnalati nei pressi di un hotel dell'isola di Guam, nel Pacifico occidentale. Lo rendono noto le autorità locali.

L'attacco è avvenuto ieri sera: l'uomo ha distrutto con la sua auto la vetrina di una boutique vicino al complesso turistico dell'Outrigger Guam Resort, è saltato giù dalla veicolo e ha cominciato a pugnalare le persone che erano sul marciapiede.

Secondo il governo giapponese, le vittime sono due donne di 82 e 28 anni e tra i feriti c'è anche un bimbo di 8 mesi ed un altro di 3 anni. La polizia dell'isola parla da parte sua di tre morti e dell'arresto di un uomo di circa 20 anni. Ancora sconosciute le ragioni del gesto.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS