Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

WASHINGTON - È stato sospeso per un mese il processo a Guantanamo nei confronti di Omar Khadr, il soldato-bambino di cittadinanza canadese accusato di essere un terrorista al servizio di Al Qaida.
Il legale di Khadr, il tenente colonnello americano Jon Jackson, è malato. Nel corso dell'udienza di ieri era svenuto, ed era successivamente emerso che Jackson è reduce da un intervento chirurgico. Oggi la Corte ha disposto una sospensione di 30 giorni, per dare modo a Jackson di rientrare negli Usa per essere curato. Le udienze riprenderanno a metà settembre.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS