Settanta migranti individuati ieri sera su un gommone in difficoltà nel Mediterraneo sono stati soccorsi nella notte dalla Guardia costiera italiana e condotti a Lampedusa.

Lo riferisce in un tweet l'organizzazione umanitaria Mediterranea, dopo che Malta aveva fatto sapere di non avere navi disponibili. La Guardia costiera italiana, interpellata d'urgenza nel timore di una nuova tragedia del mare, aveva in un primo momento dato indicazione di rivolgersi a La Valletta.

I 70 migranti, per la maggior parte minori e donne di origine eritrea, siriana e ghanese, sono arrivati a Lampedusa alle 3 di notte. Tutti sono in buone condizioni fisiche. La traversata, secondo le prime informazioni, è durata oltre 35 ore.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.