Navigation

Ha abusato di ragazzina: si ritira presidente comitato iniziativa

Questo contenuto è stato pubblicato il 20 aprile 2012 - 14:18
(Keystone-ATS)

Benjamin Spühler, 60 anni, uno dei presidenti del comitato promotore dell'iniziativa denominata "Protezione dalla sessualizzazione nella scuola dell'infanzia e nella scuola elementare", si è dimesso oggi dall'incarico dopo la diffusione di una notizia secondo cui nel 1996 era stato condannato a tre anni e mezzo di carcere per aver abusato di un ragazzina.

Una nota odierna spiega che l'informazione è stata trasmessa al comitato da "una terza persona", che ha indicato come Spühler sia stato condannato 17 anni fa per reati sessuali ai danni di una minorenne, senza però che il diretto interessato abbia mai ammesso le proprie responsabilità.

In considerazione di questi nuovi fatti il comitato ha quindi esortato Spühler a dimettersi e ad astenersi da qualsiasi attività. L'uomo ha accettato e si è scusato per non aver fatto piena luce sul suo passato. Spühler era membro del comitato d'iniziativa in quanto presidente di un gruppo di genitori di Basilea-Città costituitosi per impedire che nel cantone l'educazione sessuale venga introdotta già allo stadio delle scuole materne.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?