Navigation

Haiti: Onu, Ban Ki-moon giunto a Port-au-Prince

Questo contenuto è stato pubblicato il 17 gennaio 2010 - 19:26
(Keystone-ATS)

WASHINGTON - Il segretario generale dell'Onu Ban Ki-moon è giunto oggi ad Haiti. Incontrerà il presidente René Preval e visiterà il quartier generale della missione Onu crollato per effetto del terremoto con centinaia di persone rimaste sepolte.
Prima di partire per Haiti Ban Ki-moon aveva definito il terremoto "una delle più gravi crisi umanitarie in decenni" ed anche una tragedia per la Nazioni Unite.
"E' questa la più grande perdita in vite umane nella storia della nostra organizzazione", ha detto il segretario generale delle Nazioni Unite.
Ban è ad Haiti per assicurare il massimo sostegno delle Nazioni Unite nell'opera di soccorso e di ricostruzione del paese.
"Non sprecheremo un solo dollaro ricevuto per gli aiuti", ha detto.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.