Navigation

Haiti: rapporto conferma, colera è partito da campo Onu

Questo contenuto è stato pubblicato il 07 dicembre 2010 - 15:17
(Keystone-ATS)

PARIGI - L'epidemia di colera che ha ucciso più di 1.600 persone ad Haiti è partito dal campo dei caschi blu nepalesi della missione Onu, nel centro del Paese. È quanto conferma un rapporto consegnato al ministero degli Esteri francese, secondo quanto ha riferito all'Agenzia France presse a Parigi una fonte vicina al dossier.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?