Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Per i bambini la notte di Halloween è l'occasione di fare scorte di dolciumi, ma i festeggiamenti non si svolgono ovunque in modo innocuo. Anche quest'anno nella Svizzera tedesca sono stati registrati molti casi di minacce e vandalismi.

Le forze dell'ordine hanno avuto il loro bel da fare. Solo nel canton Zurigo sono intervenute 130 volte.

C'è chi ha gettato uova contro i bambini e le facciate delle case, e vi sono stati anche muri imbrattati di vernice. Diverse pattuglie sono state avvisate della presenza di ostacoli sulle strade. Uno di questi oggetti si trovava subito dopo una curva: un incidente è stato evitato solo grazie ai buoni riflessi di un automobilista, ha precisato oggi all'ats il portavoce della polizia cantonale zurighese.

In questo cantone le forze dell'ordine sono intervenute ben 130 volte, di cui un quarto solo in città. I poliziotti, che per l'occasione disponevano di rinforzi, hanno dovuto far fronte anche a qualche incendio delle cassette della posta o di container.

La maggior parte dei bambini, spesso vestiti in costume o mascherati, si sono limitati a bussare alle porte con la minaccia dell'ormai tradizionale "dolcetto o scherzetto", ma anche in questo caso non sono mancati i problemi.

Una famiglia è stata minacciata con un coltello, anche se a causa dell'oscurità non è stato possibile capire se si trattasse di un'arma vera o di un semplice giocattolo. Altri bambini sono stati spaventati e costretti a cedere il loro bottino di dolciumi.

Problemi si sono registrati anche nel canton San Gallo, dove alcuni automobilisti si sono visti puntare contro dei laser. Nel canton Svitto le forze dell'ordine hanno pizzicato degli adolescenti che cercavano di imbrattare pannelli segnaletici stradali e hanno fermato un giovane che sparava contro un treno con un fucile caricato a vernice (paintball).

Gli agenti di vari cantoni hanno comunque sottolineato che gli atti di vandalismo sono diminuiti rispetto agli anni precedenti. Ciò grazie alla rafforzata presente di agenti.

La festa originaria d'Irlanda, ma molto popolare anche negli Stati Uniti, non ha invece creato problemi particolari nella Svizzera romanda.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS