Navigation

Helvetia ha diminuito l'utile nel 2011

Questo contenuto è stato pubblicato il 12 marzo 2012 - 08:55
(Keystone-ATS)

Helvetia ha peggiorato l'anno scorso l'utile netto del 15,4% a 288,7 milioni di franchi. L'assicuratore sangallese ha tuttavia registrato una raccolta di premi di 7,17 miliardi (+6,2% rispetto all'esercizio precedente).

In valute locali, la progressione dei premi è stata del 10,9%, rileva Helvetia in una nota odierna. Tassi di crescita a due cifre sono stati registrati sia nel settore vita sia nel settore non vita. Il mercato svizzero resta il pilastro dei redditi del gruppo con una crescita in valute locali del 18,4% a 4,11 miliardi di franchi.

Il calo dell'utile netto è dovuto essenzialmente a una diminuzione dei redditi a causa delle fluttuazioni del cambio, spiega l'assicuratore. Helvetia propone agli azionisti il versamento di un dividendo immutato di 16 franchi, di cui la metà in esenzione d'imposta.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?