Navigation

Herzogenbuchsee (BE): fiamme chiesa per candela o difetto tecnico

Le cause dell'incendio che in dicembre ha devastato la chiesa di Herzogenbuchsee (BE) non sono ancora state chiarite. KEYSTONE/PK sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 21 gennaio 2020 - 15:16
(Keystone-ATS)

Le cause dell'incendio che in dicembre ha devastato la chiesa di Herzogenbuchsee (BE) non sono ancora state del tutto chiarite. L'origine non è stata definita in maniera precisa, ha comunicato oggi la polizia cantonale.

Fra gli imputati rimangono un difetto all'impianto elettrico e una candela lasciata accesa. Quel che è certo, è che i danni ammontano a diversi milioni di franchi. Il costo è coperto dall'assicurazione ma dalla popolazione sono anche arrivate donazioni per un valore di 30'000 franchi, ha reso noto la chiesa.

L'obiettivo è quello di rendere nuovamente agibile il luogo di culto in tempi brevi, in modo da potervi celebrare il Natale di quest'anno.

L'incendio era scoppiato in due fasi alla vigilia di Natale dello scorso anno nella torre della chiesa. Dopo prime fiamme in mattinata, un secondo rogo si era fatto strada in serata, provocando gravi danni. Sia i lavori di spegnimento che le indagini si sono rivelati molto difficili.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.