Navigation

Hildebrand riceverà il salario ancora per un anno

Questo contenuto è stato pubblicato il 11 gennaio 2012 - 16:31
(Keystone-ATS)

Il presidente dimissionario della Banca nazionale svizzera (BNS) Philipp Hildebrand non riceverà alcuna buonuscita. Tuttavia percepirà il salario per altri dodici mesi.

Hildebrand si è dimesso "conformemente all'accordo di rescissione del rapporto di lavoro ed è esonerato dal 9 gennaio", ha dichiarato all'ats il portavoce della BNS Walter Meier. In base agli obblighi in termini di diritto del lavoro egli riceverà lo stipendio ancora per un anno.

"I primi sei mesi rientrano nel termine di disdetta, gli altri sei in un indennizzo previsto dal regolamento per la limitazione dei futuri impegni presso banche".

Tuttavia se Hildebrand dovesse percepire un reddito "da un'attività approvata dal Consiglio di banca" della BNS, ne verrebbe tenuto conto e il proseguimento del versamento dello stipendio ridotto. Sono esclusi gli onorari per le conferenze, ha aggiunto il portavoce.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?