Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La candidata democratica Hillary Clinton

KEYSTONE/AP/JACQUELYN MARTIN

(sda-ats)

Hillary Clinton sceglie la linea del "no comment" di fronte agli ultimi attacchi del suo rivale repubblicano nella corsa alla Casa Bianca, Donald Trump, che ha accusato suo marito Bill di essere "il peggior autore di abusi sulle donne nella storia della politica".

"Non ho nulla da dire", ha detto ai cronisti mentre faceva campagna in West Virginia, dribblando una accusa non nuova che però rischia di renderla vulnerabile agli occhi di quelle donne che rappresentano uno degli zoccoli duri del suo elettorato.

L'ex first lady ha spiegato che risponderà a Trump "su ciò di cui si preoccupano gli elettori", comprese la differenze "tra le nostre storie, le nostre esperienze e cosa vogliamo fare per il nostro Paese".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS