Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il ministero pubblico della Confederazione (MPC) ha aperto un'inchiesta per sospette operazioni insider nell'ambito della prevista fusione fra il gigante del cemento Holcim con il concorrente francese Lafarge: la notizia pubblicata dalla "NZZ am Sonntag" è stata confermata dalla stessa procura.

I due gruppi avevano annunciato il loro progetto di unione durante la seduta borsistica del 4 aprile 2014. Il valore delle azioni stava infatti aumentando fortemente e in particolare erano state notate vistose operazioni sul mercato dei derivati.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS