Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Gli scontri di ieri a Parigi causati da proteste sulla riforma del lavoro (foto d'archivio).

KEYSTONE/AP/FRANCOIS MORI

(sda-ats)

Il presidente francese François Hollande andrà avanti "sino alla fine" sulla riforma del lavoro perché "possa essere una legge di tutti e per tutti". Lo ha dichiarato il capo dell'Eliseo nella conferenza stampa conclusiva del G7 in Giappone.

"Io ho voluto questa riforma, è coerente con quanto abbiamo fatto negli ultimi quattro anni", ha aggiunto Hollande, sostenendo quindi la posizione del premier Manuel Valls.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS