Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il presidente francese, Francois Hollande, il più impopolare della V Repubblica, non è fortunato nemmeno in amore: secondo l'ultimo gossip del magazine Vsd, la sua nuova fiamma, l'attrice Julie Gayet, l'avrebbe già scaricato, stanca dei suoi tentennamenti.

"A Julie non importa più nulla del presidente, ha voltato pagina", afferma uno dei suoi amici citato dal giornale, spiegando che la bella attrice quarantaduenne era stanca di vivere nell'ombra di una storia d'amore clandestina e si aspettava un'ufficializzazione quest'estate. Che, però, Francois Hollande "non ha voluto".

"Il 12 agosto è il mio compleanno, è l'unico evento di cui so. Non serviranno altri regali o confetti", aveva tagliato corto il capo dello stato davanti ai giornalisti, per mettere fine alle voci di un matrimonio imminente con la Gayet. "Non aveva lasciato Valérie Trierweiler per lei, agli occhi del mondo?", si chiede la rivista. E ancora: "Con il presidente Julie era stata chiara: uscire allo scoperto o riprendersi la propria libertà. Oggi la Gayet ci ha rinunciato, vorrebbe voltare pagina". E qualcuno parla anche di un nuovo idillio con un altro uomo.

Rivelate lo scorso gennaio dal settimanale Closer, le indiscrezioni sulla love story segreta tra Hollande e la bella attrice portarono alla separazione tra il capo dello Stato e la Trierweiler. Il fotoromanzo rosa dell'Eliseo - con il presidente in scooter, il casco in testa, mentre andava a trovare l'amante in un appartamento a poca strada di distanza dal palazzo presidenziale - ha fatto il giro del mondo. Ancora oggi Hollande ne paga le conseguenze: il 'libro-vendettà della compagna tradita Valérie, 'Merci pur ce moment' ('Grazie per questo momentò) ha battuto tutti i record di vendita.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS