Navigation

Hong Kong: arrestati 15 attivisti per la democrazia

Il magnate Jimmy Lai mentre viene arrestato. KEYSTONE/AP/Vincent Yu sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 18 aprile 2020 - 18:46
(Keystone-ATS)

La polizia di Hong Kong ha arrestato 15 degli attivisti per la democrazia di alto profilo della città. Lo riferisce Bbc News online precisando che il gruppo comprende il magnate dei media Jimmy Lai, 71 anni, e un certo numero di deputati.

Secondo la stessa fonte, sono accusati di aver organizzato, preso parte o pubblicizzato assemblee non autorizzate durante le proteste di massa dello scorso anno ad Hong Kong. Dovrebbero comparire in tribunale il prossimo mese.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.