Navigation

Hong Kong: litiga con manifestanti e gli danno fuoco

Scene di guerriglia urbana a Hong Kong. KEYSTONE/AP/DITA ALANGKARA sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 11 novembre 2019 - 10:49
(Keystone-ATS)

Un uomo è stato dato alle fiamme a Hong Kong in una giornata di scontri violenti tra manifestanti pro-democrazia e polizia. Ora è in condizioni critiche per le ustioni di secondo grado sul 28% del corpo tra braccia e torace.

L'episodio, ancora da ricostruire, è stato riportato dalla Rthk come avvenuto nel primo pomeriggio a Ma On Shan. L'uomo, di mezza età, si è confrontato con un gruppo di giovani attivisti accusandoli di essere "britannici" e non cinesi. Una persona gli avrebbe versato poi del liquido infiammabile appiccando poi le fiamme.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.