Navigation

Hong Kong: stop a trasmissione delle partite Nba

Il general manager degli Houston Rockets, Daryl Morey. KEYSTONE/AP/PAT SULLIVAN sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 08 ottobre 2019 - 09:45
(Keystone-ATS)

L'emittente statale cinese Cctv ha reso noto la sospensione della trasmissione delle partite della Nba, la lega professionistica americana di pallacanestro.

Questa decisione è da ricondurre alla bufera scatenata in Cina dal tweet di sostegno alle proteste pro-democrazia di Hong Kong scritto dal general manager dei Rockets di Houston, Daryl Morey.

Si tratta di un colpo non da poco per la Nba considerando la valanga di critiche sollevate in Cina, mercato a maggiore crescita per il business della popolare lega del basket americano.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.