Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ZURIGO - Hotelplan, filiale della Migros attiva nel campo dei viaggi, ha subito una perdita operativa di 21,6 milioni di franchi nell'esercizio 2008/09, chiuso a fine ottobre. Nel periodo contabile precedente aveva ancora realizzato un risultato positivo (Ebit) di 13,6 milioni di franchi. Lo ha indicato oggi il tour operator, annunciando anche le dimissioni di Christof Zuber, presidente della direzione.
L'evoluzione negativa è attribuita alla situazione economica, alla flessione dei prezzi e all'influenza suina. "L'anno passato è stato molto difficile ma, grazie alla ristrutturazione durata due anni e terminata nel 2009, puntiamo su un miglioramento significativo dell'Ebit nel 2010", ha dichiarato Zuber ai media.
La ristrutturazione, che si è tradotta nella soppressione di 500 posti di lavoro su un totale di 2450, è terminata, ha dichiarato Zuber. In Svizzera sono stati cancellati 200 impieghi. Con la vendita di Belair a Air Berlin gli occupati sono scesi di 180 unità.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS