FRAUENFELD - HRS Real Estate ha confermato il suo interesse per il Grand Hotel di Locarno. In una nota odierna, la società di costruzione con sede a Frauenfeld (TG) ha fatto sapere di avere ottenuto un diritto di prelazione dai comproprietari del prestigioso albergo.
Il Grand Hotel, chiuso dal 2005, sarà completamente "risanato e trasformato in un albergo di prestigio", si legge nel comunicato. HRS rileva che il suo obiettivo è ricevere il più presto possibile una licenza di costruzione. L'impresa svilupperà il progetto sino alla sua edificazione, per poi cedere il tutto a un investitore.
Sono in corso trattative con diversi interessati in Svizzera e all'estero, fra cui il Credit Suisse, ha indicato Sandra Wetzel, portavoce di HRS.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.